La Fotografia commerciale: non è solo uno scatto!

La Fotografia commerciale: non è solo uno scatto!

La fotografia commerciale è la fusione tra fotografia glamour e la still life. Le applicazioni contemporanee delle tecniche fotografiche sono numerose e sempre differenti le une rispetto alle altre. Eppure, in ogni caso, la tecnica fotografica può essere messa a servizio della produzione e del commercio al fine di veicolare un messaggio. In questo modo nasce la fotografia pubblicitaria, un genere fotografico dove non solo è importante la parte artistica, ma soprattutto la capacità di spingere un semplice utente a diventare un potenziale enfatizzandone le caratteristiche del prodotto  o servizio illustrato.

Ma come può una fotografia aiutare una vendita?

La caratteristica principale di una fotografia commerciale è che comunichi correttamente un messaggio.
Si tratta in sostanza della realizzazione di un connubio perfetto tra fotografia e pubblicità, finalizzato a veicolare un messaggio verbale mediante l’uso dell’immagine Questo è il motivo per il quale un’immagine pubblicitaria non si improvvisa ed il più delle volte non nasce solamente dal fotografo, ma da un team di esperti di comunicazione: a monte dell’immagine c’è infatti un lavoro che vede coinvolte quasi tutte le figure creative dell’agenzia.
Oggetti, cibo o altri elementi che si trovano nella fotografia pubblicitaria vengono composti e rielaborati e rafforzati con la grafica per diventare ancora più accattivanti ed essere così catturati dall’occhio umano.

Spesso si tende a confondere la grafica con la fotografia pubblicitaria; eppure, per un professionista, si tratta di cose completamente differenti, in quanto una grafica esteticamente attraente non può in alcun modo compensare o essere paragonata ad una fotografia esteticamente bella, realizzata sì mediante applicazioni tecniche, ma perfezionata a partire da una percezione visiva che solo il fotografo professionista possied.
La post-produzione, insieme alla grafica, gioca un ruolo ancora più importante in questo campo, poiché l’immagine non dev’essere solo bella a livello estetico, ma anche trasmettere un messaggio chiave molto forte a chi la guarda e ad invogliarlo: per questo quando si parla di fotografia pubblicitaria, non ci si limita alla produzione dell’immagine o semplicemente di mettere un prodotto dinanzi all’obiettivo e farne una copia fedele ma  di realizzare una comunicazione di un messaggio che viene catalizzato ed enfatizzato anche dagli “headline”, o slogan,  ed enfatizzati dalla progettazione grafica che completa un mix appropriato degli elementi e dell’intento comunicativo. Posto a coinvolgere sia la sfera emotiva che quella psicologica dell’utente finale.
È statisticamente provato che le immagini pubblicitarie possono cambiare le idee del consumatore sull’acquisto dei prodotti.

Compreresti mai un un prodotto che già in foto non risulta affascinante?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *